Acquario

acquario1

Chi ha l’ascendente nel segno zodiacale dell’Acquario ha un’indole gentile, un atteggiamento vivace e pieno di entusiasmo in ogni circostanza. I molteplici interessi lo inducono a spaziare in molteplici direzioni e nel farlo appare sicuramente come un riformatore, su tutto e tutti. Ciò non significa, tuttavia, che abbia un’assoluta chiarezza su ciò che effettivamente desidera.

In tutto ciò che persegue denota una certa determinazione, ma allo stesso tempo è in grado di trasmettere una spiccata tranquillità. Pur essendo fedele ai propri principi ed alla parola data, rimane sempre uno spirito libero.

Chi ha l’ascendente Acquario è animato da un profondo idealismo, da uno spirito filosofico e da una notevole umanità, che lo induce a mettere in primo piano l’amicizia e tutte le relazioni che si estrinsechino socialmente nell’ambito di club, associazioni e gruppi istituzionali, sia nel privato che in ambito professionale. Ciò non significa, comunque, che sia disposto a legarsi e, piuttosto, anche in tali ambiti si estrinseca il suo spirito innovatore.

In generale ha una buona memoria, è dotato di uno spiccato potere di ragionamento, di una sufficiente obiettività e ciò gli consente di adoperarsi per attuare delle autentiche riforme negli ambiti in cui opera.

Le sue sono innegabilmente delle prospettive d’avanguardia ed il suo genio inventivo si estrinseca in modo eccentrico ed anticonvenzionale. Queste sue peculiarità lo portano ad avere un interesse per l’esito sociale che vive, comunque, in maniera del tutto difforme da quanto è pedissequo e tradizionale.
Buone possibilità di riuscita sono garantite qualora si dedichi ad attività scientifiche e letterarie, ambiti in cui è in grado di apportare rinnovamenti sostanziali, talvolta non compresi o ritenuti bizzarri o impensabili dai propri contemporanei.

Fisicamente ha una costituzione non eccessivamente robusta, ma può apparire più forte di quanto in realtà non sia.
I signori del suo oroscopo saranno Urano e Saturno.